Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

L'embolizzazione

EMBOLIZZAZIONE,ESPERIENZE NEGATIVE DA DIMENTICARE. LA STORIA DI GINEVRA DA LUCCA

Buonasera a tutte,

affidandomi al Dr Google prima e a dei forum sul fibroma dopo, avevo trovato un bel gruppo di donne belle entusiaste ( forse troppo e già avrei dovuto immaginare)dell'embolizzazione del fibroma uterino. La cosa più singolare del gruppo era che la grande specificità di questa embolizzazione non fossero solo i risultati magnifici che sbandieravano ma che fosse e dovesse essere per forza fatta assolutamente gratis con ospedali e medici che si mettevano totalmente a disposizione della paziente. A rafforzare il tutto una blogger che sponsorizzava in una sua pagina molto smielata alcuni medici evitando invece accuratamente di nominare altri. Consultata via email giurava sulla bontà di alcuni mettendomi in guardia invece su un altro (il mio salvatore postumo) che io sinceramente nemmeno le avevo nominato. Insomma mi sottopongo in uno di questi ospedali all'embolizzazione e dopo ben due ore e 20 minuti di operazione mi si dice tutto bene. Passano mesi e io sto ancora male. Il medico embolizzatore non risponde mai, il reparto non me lo passa, non esiste alcuna documentazione visiva del mio caso, nessuna immagine. Il mio medico di base non riesce ad avere e vedere niente. Ormai affranta mi decido a rivolgermi al più esperto ( quello tanto odiato dalla blogger). Lui mi spiega finalmente molto bene la mia patologia e   cosa andrà a fare. 15 minuti e l'intervento è terminato. Mi dice che una vena uterina non era stata nemmeno toccata in precedenza e che quindi non potevo certo guarire. Passano i mesi ma io sto subito meglio. Ad un anno e più mi tolgo il sassolino dalla scarpa e non solo ringrazio il Dr Lupattelli, che tutti definiscono anche molto umano. Sinceramente non è questa la cosa che posso dire di aver apprezzato di più di lui ,ma sinceramente è serio, onesto e veramente competente. Mi chiedo con che coraggio certa gente dia consigli stravolgendo la realtà o pubblicizzando proprio quelli che sono meno preparati e disponibili. Questione di soldi o compassione con chi fa più fatica ad avere pazienti? Sinceramente di compassione ne ho vista poca ma tanti interessi dietro a puerili consigli sui social o internet. 

Sempre rivolgersi ai più bravi.

MIHAELA DA LIVORNO A BOLOGNA PER L'EMBOLIZZAZIONE DEI FIBROMI

Oggi raccogliamo la testimonianza di Mihaela che si è sottoposta ad embolizzazione dei fibromi uterini. 

" Ho conosciuto il Dr Lupattelli in un momento disperato della mia salute. Già dal primo incontro mi ha tranquillizzata, con la sua professionalità e la sua gentilezza e mi ha dato tutte le risposte che in anni i ginecologi non erano riusciti a darmi o mi davano soluzioni molto drastiche ( isterectomia). Mi dispiace solo di non averlo conosciuto prima, perché avrei evitato due interventi di miomectomia che mi hanno massacrato la vita per anni. Grazie a lui non ho fatto l'isterectomia, ma ho scelto l'embolizzazione. Infinitamente grata a questo dottore."

GIULIA DA VICENZA EMBOLIZZA IL VARICOCELE PELVICO

Raccogliamo la testimonianza di Giulia che si è sottoposta ad embolizzazione del varicocele pelvico. 

Buongiorno, volevo condividere la mia esperienza perché grazie alle storie di altre donne che avevano i miei stessi sintomi, ho conosciuto il Dr Lupattelli.  Dopo anni di dolori alla pancia, sensazione di peso e che qualcuno mi tirasse la pancia, inoltre avevo sempre tanto mal di schiena in corrispondenza della regione lombare che si estendeva alle gambe. Quando facevo attività fisica i dolori aumentavano. Mi ero rassegnata, nessuno riusciva a capire il perché di questo dolori. Finché da una TAC mi dicono che ho il varicocele pelvico. Ho cercato su internet e ho trovato il Dr Lupattelli.  Alla visita mi ha spiegato bene che cosa è il varicocele e  i sintomi, mi ha parlato dell'intervento in che cosa consisteva. Mi ha trasmesso fin da subito tanta fiducia e professionalità. Ad un mese dall'intervento non ho più alcun dolore, sono spariti i dolori alla pancia e alla schiena. Ringrazio tantissimo il dottore, perché finalmente sono tornata a vivere normalmente. Mi ha davvero cambiato la vita. Grazie."

FEDERICA DALLA LOMBARDIA CURA L'ADENOMIOSI CON L'EMBOLIZZAZIONE

Oggi raccogliamo la testimonianza di Federica che soffriva di adenomiosi. 

 

"L'adenomiosi mi causava dolori forti durante il ciclo e perdite  così abbondanti che ero in anemia. Non volendo assolutamente sottopormi ad isterectomia e non potendo assumere pillole, mi sono informata a lungo sull'embolizzazione e ho creduto in questa tecnica grazie alla massima competenza del Dr Lupattelli e alle tante testimonianze positive. Il Dottore mi ha inserito in lista per l'intervento in tempi brevi, facendo chiarezza sulle mie perplessità e dandomi tutte le informazioni utili, oltre che tanta fiducia, grazie alla quale mi sono affidata in piena serenità. Ad aprile mi sono sottoposta ad embolizzazione. Il dottore durante l'intervento ha operato con competenza , sempre rassicurandomi. Dopo 3 mesi posso gioire delle prime risposte che sta dando il mio corpo: niente dolori e gonfiore, flusso molto ridotto in quantità e durata. Consiglio vivamente questa tecnica così efficace con il Dr Lupattelli perché credo sia davvero risolutiva se eseguita da un chirurgo esperto e competente. "